Lavatrici a vapore: lavaggi delicati e gran risparmio

Scegliere una lavatrice potrebbe essere un’operazione non proprio facile: i fattori da prendere in considerazione sono molteplici e tutti di fondamentale importanza. Trovare il giusto modello che riesca a conciliare le proprie esigenze di lavaggio con il budget che si intende spendere e con il risparmio energetico (caratteristica importantissima) non è impossibile: le lavatrici a vapore rappresentano una valida scelta, in grado di garantire efficienza e consumo energetico molto basso.

No, non siamo tornati nelle epoche che furono, anche se parlando di lavatrici a vapore, sembra proprio rivivere i periodi storici che hanno portato alla grande rivoluzione industriale. Niente di tutto questo, ma semplicemente con questi particolari elettrodomestici si sfruttano al massimo le potenzialità del vapore. Tutto qui.

Infatti, le lavatrici a vapore permettono di effettuare un lavaggio più delicato, che si traduce in tutela dei propri capi, dato che riduce l’usura degli stessi (quindi, molto utile per tutte le nuove tipologie di tessuto, sopratutto per i sintetici e per i capi che presentano l’etichetta “tessuto misto”). Il vapore, infatti, ha un’azione molto più delicata sulle fibre, svolgendo un’azione pulente ed igienizzante: l’ideale per rendere perfetti anche i capi dei più piccoli.

Ma, non è tutto: le lavatrici a vapore si collocano nella fascia più alta degli elettrodomestici più attenti alla bolletta, poiché consentono un ottimo risparmio di energia. Come è possibile? Sfruttando al massimo l’azione pulente e igienizzante del vapore, già a 30 gradi consentono di ottenere un bucato perfetto e il tutto si traduce in un bel 20% in meno di energia consumata.

Il vapore, inoltre, rende anche più soffici i tessuti, eliminando, allo stesso tempo, ogni singolo residuo dalle fibre. Non solo utile per i lavaggi veri e propri, il vapore è perfetto anche per rinfrescare i capi, eliminando gli odori e difficili pieghe dagli stessi. Anche la stessa lavatrice sarà al sicuro: il vapore garantirà una costante e perfetta igiene dell’apparecchio, eliminando ogni singolo batterio.

Lavatrici a vapore: quale scegliere?

Questa particolare tipologia di lavatrice non rientra nella lista degli elettrodomestici dal basso costo: i prezzi, per un modello ad alte prestazioni sono leggermente al di sopra della media, ma supportati dal fatto che la perfezione è l’unico fine di questi innovativi apparecchi. Poi, il costo iniziale sarà facilmente ammortizzabile grazie al risparmio energetico garantito. Ti consiglio il sito http://migliorilavatrici.it per comprare la tua lavatrice: direttamente in home page, infatti, è presente una lista sempre aggiornata di lavatrici di tutti i tipi e fasce di prezzo. L’ho trovato quello più semplice e pratico da consultare.

Noi abbiamo selezionato, intanto, alcuni tra i modelli più gettonati:

La lavatrice EWF 1407 MEW di SteamSystem, che monta un motore ad alte prestazioni veloce e silenzioso, permette di impostare addirittura il tempo del ciclo del lavaggio, a seconda delle proprie esigenze per il trattamento a vapore dei propri capi.  Un ottimo elettrodomestico che farà lavorare meno anche il ferro da stiro: il lavaggio a vapore garantirà l’eliminazione della maggior parte delle pieghe, facilitando la tanto odiata operazione di stiratura.

Il modello F14U1JBS6 di Lg Electronics, con l’innovativa tecnologia TurboWash, garantisce lavaggi rapidi (meno di un’ora per quelli comuni) e perfetti. LG non è sinonimo solo di smartphone e televisori di qualità, ma anche di elettrodomestici tecnologici, pronti a migliorare la propria domestica vita. La classe energetica indicata è A+++ e, unitamente alla tecnologia dei lavaggi a vapore, garantisce un bel 40% in meno sui consumi di elettricità.

Un altro modello di successo è WHT814LSIT di Smeg, che presenta anche la funzione refresh per distendere le pieghe e rinfrescare, appunto, i vestiti. E’ una lavatrice estremamente intelligente, dato che in maniera del tutto automatica riesce a scegliere il ciclo di lavaggio e il tempo dello stesso, in base ai capi introdotti.

Le lavatrici a vapore non arrivano dal passato, ma rappresentano una proiezione verso il futuro. Un futuro più pulito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *