Smorfia napoletana: il numero 10

Nella smorfia napoletana il n°10 è associato alla maglia del fuoriclasse argentino Diego Armando Maradona che ha consentito alla squadra del Napoli di raggiungere livelli altissimi nel campionato nazionale e in Europa. Ma nella tradizione classica il n°10 era associato ad alcuni legumi come i fagioli, dato che secondo un detto popolare sognare 10 fagioli vuol dire che si avranno numerose gravidanze nella propria vita. Di conseguenza il 10 ha sicuramente un’accezione positiva e di buon auspicio.

Poi ovviamente nei sogni l’interpretazione dei fagioli varia a seconda del colore laddove quelli neri sono collegati a guai in arrivo mentre quelli verdi collegati ad una fortuna economica improvvisa. Ma sono molteplici le associazioni di senso che vengono attribuite ai numeri della smorfia napoletana. Molto interessante è la sua posizione all’interno della griglia dei vari numeri, dato che si trova tra il 9 (i figli) e l’11 ( i topi). Infatti i fagioli (10) simboleggiano la capacità innata dell’uomo di riprodursi ed ecco perché questo numero si trova tra due significati analoghi, laddove i topi sono associati all’apparato riproduttivo maschile.

Tra i verbi associati al numero 10 troviamo l’accedere e cioè l’entrare in un luogo come una stanza o una camera da letto, che sono connessi con il desiderio di mettersi in gioco in un nuovo rapporto o in nuovo progetto. Il 10 poi è associato anche al verbo allargare nel senso di chi cerca nuovi orizzonti per la realizzazione di se stesso e quindi guarda sempre al di fuori del proprio mondo per cercare nuove e stimolanti opportunità.

Inoltre il numero 10 è associato allo scettro e cioè a quell’oggetto che viene esibito per mostrare il proprio potere. Ricollegandoci alla credenza antica popolare il numero 10 è comunque connesso ad un buon auspicio che consente di guardare all’avvenire in maniera fiduciosa.
Fonte: http://smorfianapoletana.org/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *